Erasmus Plus

Print Friendly, PDF & Email

index (2)

Per essere sempre aggiornati vai al sito KCC – KIDS CONQUERING CASTLES

Descrizione progetto sintetica 

Project timeline ITALIANO

I paesi

 

E' il momento di promuovere il nostro Mercato dei souvenir KCC

 

 

SOUVENIR MAKERS: la KCC Cooperative è entrata in azione

Votazioni per la prima selezione dei prototipi

Come annunciato, il secondo anno di progetto vede la Cooperativa in piena attività per la produzione dei souvenir con i quali si darà vita al mercato KCC in occasione del Camp di maggio.

Con l’aiuto di genitori e nonni disponibilissimi e pieni di risorse (ed è stata questa una grande occasione per scoprirle, queste risorse davvero sorprendenti) i bambini hanno trasformato le loro idee in prototipi, che sono stati esposti nelle scuole.

Dopo una prima selezione interna, effettuata tramite un’articolata operazione di voto che ha coinvolto tutti i soci della KCC Coop, 27 prototipi sono stati sottoposti a una Ricerca di mercato, portata avanti dai bambini stessi durante la pausa di carnevale attraverso interviste su moduli predisposti. I risultati, calcolati in percentuale di preferenze rispetto al numero delle schede compilate nella Ricerca, sono consultabili nel seguente documento:

Risultati souvenir

TELLING THE CASTLES: come abbiamo raccontato i nostri castelli ai partner KCC

I nostri “Bambini alla conquista dei castelli” stanno imparando, in tutte le scuole del partenariato (da Vienna a Berlino, da Merthyr Tydfil in Galles a Navàs in Catalogna ad Alexandroupolis in Grecia), a guardare e raccontare i castelli del proprio territorio esercitando creatività e spirito di iniziativa. Ecco come nelle tre scuole primarie del nostro Istituto i bambini hanno presentato e raccontato i castelli di Gemona e Artegna ai compagni del partenariato KCC.

 

The Legend of Gemona’s Castle – Ospedaletto

Ring around Artegna’s Castle

KIDS CONQUERING CASTLES VERSO IL SECONDO ANNO
Concluso il primo anno di progetto con la partecipazione di una delegazione di 8 alunni al
camp di Navàs in Catalogna, tenutosi lo scorso maggio, ora ci si prepara al nuovo anno.
La cooperativa Kids Conquering Castles ha ricevuto il suo riconoscimento ufficiale, con la
presentazione dell’atto costitutivo e dello statuto al sindaco di Navàs, ed è pronta per
entrare in azione. Nuovi soci si aggiungeranno ai soci fondatori, e si terranno nuove
elezioni per integrare il C.d.A. che perde i suoi componenti in passaggio alla scuola media,
quindi si entrerà nel vivo delle attività di impresa.
Il secondo anno di progetto, infatti, ha come obiettivo principale la promozione dei castelli
locali attraverso la realizzazione e la vendita di souvenir costruiti dagli stessi bambini.
L’idea di fondo rimane quella di far vivere il castello con iniziative pensate “dai bambini per
i bambini”, e la realizzazione dei souvenir vedrà i soci della KCC Cooperative protagonisti
attivi nel percorso d’impresa, dall’ideazione e costruzione dei prototipi, alla ricerca di
mercato per individuare i più apprezzati, alla promozione e organizzazione delle vendite.
Le attività si svolgeranno nel corso dell’intero anno scolastico (anche con il sostegno di
diversi enti ed associazioni, dalle Amministrazioni comunali alla Casa per l’Europa, dalle
cooperative di educazione alle associazioni culturali e di produzione); il Camp
internazionale, che si terrà a metà maggio e che vedrà ospiti di Gemona le delegazioni
delle cinque scuole partner di Vienna, Berlino, Galles (Merthyr Tydfil), Catalogna (Navàs) e
Grecia (Alexandroupolis), costituirà l’evento culmine che concluderà il lavoro del secondo
anno di progetto: i castelli di Gemona e di Artegna si apriranno ai bambini europei, che li
faranno vivere con il mercato e gli spettacoli preparati dalla KCC Coop.
In vista di questo anno tanto ricco e impegnativo, le insegnanti coordinatrici stanno
prendendo contatto con le diverse realtà del territorio, sia per organizzare i percorsi nelle
classi di progetto, sia per esplorare – in vista del Camp internazionale di maggio – le
possibilità logistiche (si tratterà di ospitare una cinquantina di persone tra bambini e
insegnanti) e le possibili attività con i partner, che potranno svilupparsi attraverso il lavoro
concreto in laboratori di produzione e in momenti dedicati alla scoperta dei castelli locali.
In ottobre, poi, tre insegnanti dell’Istituto di Gemona parteciperanno al Meeting di
progetto che sarà ospitato dalla scuola greca (Alexandroupolis, 11-15 ottobre 2017) dove,
insieme ai partner, programmeranno le azioni comuni e le attività del Camp a Gemona.

Kids Conquering Castles: il primo meeting del progetto Erasmus+

Dal 16 al 19 novembre 2016 in Galles si è svolto il primo meeting del progetto Erasmus+ “Kids Conquering Castles”. Hanno partecipato all’incontro le insegnanti Rita Brollo e Ivana Cargnelutti e il Dirigente Scolastico Antonio Pasquariello. Durante le giornate di lavoro sono state progettate le attività da realizzare durante l’anno e che vedranno protagonisti, oltre alle nostre scuole, anche alunni e insegnanti di Austria, Germania, Grecia, Spagne e Regno Unito. 

Kids Conquering Castles: i bambini alla conquista dei castelli

“Gli opportunisti cercano un’occasione. Gli intraprendenti creano nuove occasioni” (Toba Beta)

Partnership- KCC Project

Dall’anno scolastico 2016/2017  fino al 2019, per tre anni scolastici, il nostro Istituto sarà coinvolto nel progetto Kids Conquering Castles: si tratta di un progetto di partenariato internazionale tra scuole, approvato nell’ambito del Programma Europeo Erasmus plus 2014-2020, che coinvolge studenti dai 6 ai 12 anni di sei scuole primarie europee: Austria (Vienna), Spagna-Catalogna (Navas), Germania (Berlino), Grecia (Alexandroupolis), Galles (Merthyr Tydfil), e Italia (Gemona).

Dopo essere stato valutato con 93 punti su 100 dall’Agenzia italiana lo scorso anno, senza però venire finanziato, il progetto è stato ripresentato quest’anno all’Agenzia europea di Berlino, ricevendone l’approvazione definitiva.

Attraverso la collaborazione tra le scuole partner, Kids Conquering Castles si propone di promuovere la 7a competenza europea: Spirito d’iniziativa e imprenditorialità. Lavorando in collaborazione con i coetanei europei, i bambini partecipanti conosceranno i castelli locali e dei paesi partner e li vivranno attraverso iniziative “create dai bambini per i bambini”.